Psicologia e Psicologi

Cosa fà uno psicologo? Qual’è la relazione tra uno psicologo e la psicologia?

Psicologia e Psicologi

Gli Psicologi sono i professionisti della Psicologia

Psicologia e Psicologi

La legge italiana riconosce il professionista psicologo

Lo psicologo è un professionista

Psicologia e Psicologi

Vorrei parlarti della relazione tra Psicologia e Psicologi. Molto spesso la figura di psicologo viene confusa con altri operatori. Lo psicologo è un professionista previsto dalla Legge Italiana, così come lo sono i medici, gli avvocati e gli ingegneri.

Lo Psicologo è il professionista che si occupa di Psicologia.

Tra Psicologia e Psicologi vi è un nesso inscindibile.

Per diventare psicologo un individuo deve nell’ordine deve:

  • laurearsi in psicologia dopo aver seguito un corso universitario della durata di 5 anni (magistrale),
  • aver svolto un periodo di tirocinio supervisionato in una struttura convenzionata della durata di 1 anno,
  • aver superato l’esame di stato per ottenere l’abilitazione e
  • essere regolarmente iscritto all’Albo degli Psicologi della regione di residenza.

Lo psicologo può aiutarti a ritrovare il benessere.

Lo psicologo può aiutarti

Psicologia e Psicologi: la consulenza psicologica

Lo psicologo si occupa di consulenza psicologica.

Essa serve per valutare e comprendere in modo profondo i motivi che hanno portato alla crisi, e successivamente a proporre strade percorribili per vivere meglio e ritrovare il benessere.

Psicologia e Psicologi: la diagnosi psicologica

Lo psicologo si occupa inoltre di diagnosi psicologica e di disturbi di natura psicologica, per esempio: ansia, fobie, depressione, stress, traumi, ipnosi, disturbo ossessivo compulsivo, disturbi alimentari (anoressia e bulimia), problemi di coppia, scelte e decisioni di vita, momenti e periodi di crisi, disturbi di personalità.

Cosa c’è che non va nell’ansia?

Lo psicologo ti aiuta a superare l’ansia

Psicologia e Psicologi: vincere l’ansia

L’ansia può presentarsi in varie forme.

Se rifletti un attimo, c’è un fattore comune: c’è troppo di “qualche cosa”. Facciamo qualche esempio: questo “qualche cosa” generico può essere  la paura, il pessimismo, le ossessioni, le fobie, i pensieri.

Se vogliamo essere più precisi possiamo definire meglio per esempio la paura (di volare in areo, di uscire di casa, di incontrare sconosciuti, di andare a scuola) e lo stesso vale per le altre categorie.

A volte poi l’ansia è un misto, per esempio tra la paura di fallire ed il pessimismo nelle proprie capacità di affrontare la vita. Avevi mai pensato l’ansia in questi termini? Ti sei mai chiesto da dove proviene questa ansia, e soprattutto come potrebbe essere migliore la vita senza questo troppo di “qualche cosa”.

Si… ma in pratica cosa fa lo Psicologo?

Cosa fa lo Psicologo in Pratica

Lo psicologo “in pratica” effettua, cioè realizza interventi:

  • di diagnosi psicologica
  • di riabilitazione
  • sostegno psicologico e di prevenzione
  • rivolti al benessere, allo stare bene, allo stare meglio
  • volti a cambiare abitudine non sane, per esempio smettere di fumare.
  • orientate alla riduzione dello stress
  • in aiuto alla gestione delle emozioni
  • per la comunicazione
  • relativi alla risoluzione di situazioni e relazioni complesse, per esempio le separazioni
  • di natura clinica e cognitiva

Qualche esempio

Aree specifiche di intervento

Vediamone alcune:

  • Ansia
  • Depressionie
  • Stress
  • Autostima
  • Dipendenze
  • Fobie
  • Insicurezza
  • Periodi difficili
  • Separazione
  • Coppie
  • Cambiamento
  • Counselling
  • Coaching & Sport

Se vuoi saperne di più contattami compilando il modulo sottostante. Grazie

Inviaci email